Antiche botteghe e portoni segreti – Il Porton diVino

5 ottobre 2019

Da Ponte San Paolo a Ponte San Michele: storie di acque e di artigianato

Si colora di oro e porpora, riluce delle acque del Retrone, e ha i sapori del legno antico e del mosto, il tour guidato che viene proposto sabato 5 ottobre (ore 16:00-18:30) in concomitanza del Festival ViWine.

Un racconto inedito di un percorso che si snoda partendo dalla Basilica Palladiana, zona nel 1300 della Fraglia degli Orefici, per svilupparsi nell’area in prossimità del fiume Retrone dove un tempo transitavano le merci, in particolare tessuti e legno, che hanno permesso lo svilupparsi di molte attività artigianali.

Lungo il percorso si alterneranno e intrecceranno storie del nostro passato con le storie delle botteghe artigiane che toccheremo per concludere il racconto in un cortile segreto dove il vino sarà protagonista di un intrattenimento musicale con Vicenza in Lirica, e di una degustazione proposta dalla Cantina Adagio Vini.

L’adesione al tour guidato, organizzato con l’Associazione Guide Turistiche Autorizzate, è gratuita e a numero chiuso fino 30 persone ed è valida solo registrandosi online.

Ritrovo dei partecipanti ore 16:00 di fronte il Museo del Gioiello (Basilica Palladiana).

Iscriviti subito (Solo 30 posti disponibili)


 

ANTICHE BOTTEGHE E PORTONI SEGRETI è un progetto di Confartigianato Vicenza a marchio VIART, pensato per accompagnare cittadini e turisti alla scoperta di botteghe dell’artigianato artistico dislocate in specifiche aree del centro storico di Vicenza meno frequentate, ma di grande fascino, dove un tempo sono nate attività storiche come quella di orefici, sarti, ramai, falegnami e stampatori.

Il progetto è realizzato con il sostegno della Camera di Commercio e di Ebav (Ente Bilaterale Veneto) e il patrocinio del Comune di Vicenza.

Iscriviti subito (Solo 30 posti disponibili)

 

Scarica gli itinerari

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.